BIGLIETTI – IMPORTANTI NOVITA’ PER I SOCI INTERCLUB

28 01 2015

Allo scopo di aumentare sempre più il valore della tessera Inter Club, l’F.C. INTERNAZIONALE ha istituito un nuovo canale privilegiato per tutti i Soci che vogliono acquistare i biglietti.

La prima iniziativa  riguarda la gara di Domenica 8 Febbraio 2015 alle ore 20.45,  Fc Internazionale – Palermo, dove ai Soci Inter Club, in possesso della tessera associativa per la stagione in corso, sono stati riservati circa 1500 posti del settore PRIMO ANELLO BLU ad un costo di soli 10,00 euro.

Sarà possibile approfittare della promozione richiedendo i biglietti entro Lunedì 2 Febbraio tramite il portale riservato agli Inter Club.

Da oggi, oltre alla partita con il Palermo, sarà possibile acquistare i biglietti di tutte le partite casalinghe direttamente tramite il proprio Inter Club, approfittando delle agevolazioni riservate.

Vi ricordiamo anche che prosegue la raccolta delle adesioni per i biglietti ed il pullman, destinazione Meazza, per la partita di EL del 26.2.2015 contro il CELTIC. Vi aggiorneremo a breve sulle modalità.

 




GASP!……..che spettacolo!

12 01 2015

Bella partita e bella vittoria a spese del Genoa di Gasp. Purtroppo (per lui) non l’ha digerita benissimo, si è appellato ad un presunto fallo sul gol di Icardi (regolare), mentre si è dimenticato di  menzionare un rigore per noi per fallo di Burdisso sempre su Icardi.

E’ chiaro che a Gasperini brucia ancora l’esonero,  diciamocelo, non ha fatto una bellissima figura all’Inter. La sua avventura sulla panca nerazzurra non è stata esaltante.

Nel primo tempo, il Genoa non gioca e solo grazie a Perin evita la disfatta totale. L’Inter dei primi 45 minuti è l’Inter di Mancini: velocità, gestione palla, scambi rapidi, pressing alto. Guarin è cattivo e pronto su tutti i palloni, Palacio è reattivo e presente, D’Ambrosio finalmente fa il suo lavoro con attenzione e la difesa? mai vista così precisa e pulita nei recuperi. Nel secondo tempo,  l’Inter è calata ma con la calma e la consapevolezza che trattasi di problemi fisici e non tattici. Il lavoro regalerà fiato e belle soddisfazioni, gli uomini ci sono ed i nuovi innesti saranno la ciliegina sulla torta che Mancini  sta preparando con scrupolo.

L’Inter piace, diverte e comincia a vincere e che sia stato Gasperini a tenere a battesimo questo cambiamento ci fa  molto piacere…..vero?

 

FORZA INTER!





E’ PARTITO IL TESSERAMENTO INTERCLUB 2014/2015 !!!

9 01 2015

Finalmente ci siamo! Sono aperte le iscrizioni INTERCLUB 2014/2015. A tutti i sottoscrittori della nuova tessera sono riservati gli omaggi INTERCLUB, il k-way per i più grandi ed il nuovo cappellino per i soci Junior. Tutti i tifosi nerazzurri interessati possono contattare i Referenti INTERCLUB DESENZANO per informazioni ed iscrizioni. FORZA INTER!!!





INTER – CELTIC il 26 febbraio 2015 in pullman

9 01 2015

Per la partita dei  sedicesimi di finale di Europa League contro il Celtic Glasgow (ore 19.00 di giovedì 26 febbraio), stiamo organizzando un pullman colmo di tifosi nerazzurri, con partenza da Desenzano. Tutti coloro che desiderano partecipare all’evento possono prenotarsi o chiedere informazioni presso i referenti InterClubDesenzano. Non mancate!





COLPITO…QUASI AFFONDATO

7 01 2015

Derby d’Italia chiuso con un pareggio da Inter, da Pazza Inter. Partita dalle due facce, con partenza a razzo della Juve nel 1° tempo e piano piano 2° tempo nerazzurro. Nella prima fase la Juve aveva annichilito i nostri, soprattutto i difensori poi il gol di Icardi ha colpito e quasi affondato la corazzata di Allegri. Peccato perché  la presa del potere da parte dell’Inter a metà della ripresa ed un paio di ripartenze, avrebbero potuto regalare una bella soddisfazione. Se Kovacic non fosse stato espulso a quattro minuti dal novantesimo per un’entrata infelice su Lichtsteiner, sarebbe stato possibile il colpaccio. Alla fine pareggio giusto, per noi quasi una vittoria, anche se portare via i tre punti sarebbe stato un altro dire. In ogni caso è innegabile, con Mancini l’Inter ha ripreso a giocare e non si spaventa più davanti all’avversario, ha le sue idee e le porta in campo e questo non è poco. Ovvio, dobbiamo migliorare soprattutto in difesa ma la strada è quella giusta. Chissà se riusciremo ad arrivare al terzo posto, ma una cosa è certa, ora le partire le giochiamo mentre prima eravamo passivi a guardare cosa facevano gli avversari. Forza ragazzi! Avanti così!