SAPESSI COM’E’ STRANO GIOCARSELA A MILANO

16 09 2013

Sabato sera, Inter – Juventus 1-1. Dovevamo dimostrare d’essere squadra e lo abbiamo fatto, eravamo chiamati al cospetto del Campionato e ci siamo  presentati bloccando i gobbi ed i loro 29 (ventinove) scudetti. Bella partita giocata ad armi pari e scusate ma di questi periodi non è poco. Nelle ultime partite dello scorso campionato abbiamo assistito a spettacoli deprimenti per manifesta inferiorità, intimoriti e già sicuri di non farcela. Sabato sera abbiamo semplicemente giocato la nostra partita, senza riserve e consapevoli di avere di fronte una squadra forte ma non imbattibile.  Bravo Mazzarri e bravi i ragazzi, grazie a loro abbiamo rialzato la testa con fiducia e speranza per un campionato da giocare non da spettatori. Purtroppo dovremo combattere con squadre che inspiegabilmente hanno sempre trattamenti di favore mediatici e non, sempre le stesse, ma siamo già vaccinati a questo stato di cose  e Mazzarri non le manderà certamente a dire. Bravo Icardi che appena entrato ha infilzato il portiere della Nazionale, si quella Nazionale Italiana allergica all’Inter, che se ci giochi sei fuori ! (Pazzini dopo che era passato al Milan e probabilmente Schelotto, idem come sopra).

In ogni caso siamo solo alla terza di campionato ma i progressi sono evidenti, giornata dopo giornata la faccenda si fa interessante, importante è GIOCARCELA poi quello che sarà sarà.  

FORZA RAGAZZI !  SEMPRE FORZA INTER!

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: