IL VIZIETTO

29 10 2012

Domenica effervescente quella appena passata, per la bella vittoria a Bologna e per l’ennesima “vittoria” della Juve. I nostri hanno confermato quanto sia positiva la strada intrapresa da Stamaccioni per  carattere, solidità, complicità e freddezza. Vedere Ranocchia che segna dopo aver avuto una ghiotta occasione pochi minuti prima, Milito che timbra il cartellino e Cambiasso onnipresente (dicono che ce ne fossero tre, in ogni settore del campo) è proprio un bel vedere. Quante conferme e quante belle novità, chi metti metti ma il risultato non cambia. Strama ed i ragazzi stanno lavorando molto bene come gruppo ed è solo con il gruppo che si può andare lontano (vero Milan?). Mercoledì in casa l’ardua prova contro la Sampdoria reduce da quattro sconfitte consecutive ed il buon Ferrara se non altro per i suoi trascorsi farà di tutto per creare problemi. Sabato la partità della verità, Juventus-Inter, delle conferme e delle smentite. Perdere a Torino vorrebbe dire spianare la strada ai bianconeri ma vincere darebbe una scossa ad un torneo che assume sempre più i contorni di campionati di vecchia memoria. A Catania s’è verificato un episodio a favore della Juve che ha fatto imbufalire il Presidente del Catania, non tanto per l’errore che ci può stare in una partita di calcio ma per aver deliberatamente annullato quanto stabilito in precedenza dall’arbitro, è stato contestato quanto di corretto aveva già decretato. A mo di battuta immaginiamo già chi stava parlando con il guardalinee Maggiani nei lunghi 45 secondi successivi al gol……..prima c’erano i telefonini con schede del Canton Ticino ora le trasmittenti con auricolari modello Star Trek che fanno tanto “modern”. Purtroppo capita sempre a loro, hanno una sfortuna addosso (!?)  che a farlo apposta non ci riesci, si dice però che IL LUPO PERDE IL PELO MA NON IL VIZIO! Che sia chiaro le nostre sono battute da Bar, anche perchè non possiamo lontanamente pensare che ci sia ancora la sudditanza verso i bianconeri e neppure che sia tutto studiato per dare finalmente le tre stelle così non disturbano più la quiete pubblica, è impossibile. Una cosa è certa la Juventus non ha bisogno di aiutini e spintarelle, noi chiediamo solo di giocarcela alla pari e che vinca il migliore…….e noi sappiamo già chi è il migliore! 

Annunci




HANDA…….COME PARA!

26 10 2012

Importantissima vittoria per 1 a 0 contro il Partizan di Belgrado, per la classifica, il morale e le emozioni. Ora siamo a 7 punti con il Rubin contro un solo punto delle inseguitrici a tre giornate dal termine della fase a gironi. Qualche stonatura ma anche belle conferme, una su tutte la parata esageratamente importante di HANDANOVIC. Quando ormai le occasioni sprecate dai nostri avevano fatto capire che  “non era serata”, un loro contropiede ha fatto trattenere il fiato a tutti i tifosi nerazzurri in eurovisione. Il nostro portierone ha fatto il resto, un’uscita provvidenziale a chiudere lo specchio della porta e pallone ribattuto, MIRACOLO! Subito dopo Palacio ha messo i sigilli (finalmente) ad una partita da vincere, se non altro per quello che avevamo sprecato. Qualcuno ieri sera non era in forma ma ci può stare, non sono mica tutti ZANETTI! Un bravo anche a Strama per il coraggio di cambiare modulo e uomini in corsa, saper leggere le partite è una grande qualità per un’ allenatore.

Un pensiero anche sul pessimo stato del calcio italiano, contro squadre buone ma non imbattibili solo l’Inter è riuscita a vincere nella settimana di coppe, che tristezza, forse qualcuno deve  farsi qualche domanda e soprattutto deve trovare risposte. 





PROSEGUE IL TESSERAMENTO INTERCLUB 2012/2013

23 10 2012

Dopo la Speciale ” Giornata del Tesseramento”, quest’anno inaugurata da GIANFELICE FACCHETTI, proseguono le iscrizioni per la nuova stagione nerazzurra. Già pronti i gadget per i Soci: sciarpa InterClub per gli under 14  e Telo mare InterClub in microfibra per gli adulti. Oltre alle numerose agevolazioni per acquisti ed adesioni agli eventi INTER, quest’anno tutti i Soci potranno  partecipare alla LOTTERIA  INTERCLUB di S.Lucia dove verranno messe in palio n.2 maglie, junior e senior, dell’ F.C. INTERNAZIONALE 2012/2013. Le sottoscrizioni delle nuove tessere e l’acquisto dei biglietti della lotteria portanno essere effettuati  presso la Sede al BAR MONIGA di Desenzano d/G  chiedendo di Maria  oppure tramite i propri referenti.

Vi aspettiamo numerosi e  nerazzurri come sempre!





I FEEL GOOD

22 10 2012

I FEEL GOOD, mi sento bene. Dopo averne sentite di tutti i colori ora tutti scoprono l’Inter. Inter – Catania 2 a 0 ma non uno “scialbo”, un bel 2 a 0 tutto tondo, applausi da Scala a Milano.   Dopo la partita con gli etnei sono 5 vittorie consecutive, solo vittorie da quando Strama ha modificato l’assetto difensivo. L’Inter ha dimostrato forza e  padronanza nei propri mezzi. I numeri di Fantantonio rispecchiano il buon momento con  5 gol e 2 assist. Pensare che c’era chi dubitava del talento di Bari Vecchia dimenticando che la CLASSE NON E’ ACQUA. Chissà se chi ce l’ha regalato con la farcitura di altri 7,5/mln prendendosi Pazzini pensa ancora d’essere il migliore,  forse ha altro a cui pensare come il terz’ultimo posto in piena bagarre retrocessione.

Nell’attesa di vedere alla grande il Principe, Palacio c’è. Bello il suo gol, belle azioni, tanto sacrifico con il risultato finale della rete. Bravo Mudingayi per i palloni recuperati e smistati, mediano di sostanza immerso nei colori nerazzurri (aquistato per 750 mila euro!).  Ed i vecchietti CUCHU e ZANETTI? Siamo tutti invidiosi della loro “vecchiaia”, corrono come matti con lucidità ed a testa alta. Ottimo Ranocchia, in grande forma come Juan, diventati colonne difensive insostituibili, Samuel lo era già prima.

Ora siamo terzi ma vada come vada per noi è importante essere lì, pronti e soprattutto vivi, presenti e reattivi. Dobbiamo guardare avanti, giornata dopo giornata, pallone su pallone. Strama ha in pugno la squadra e la squadra lo segue, è l’obiettivo di ogni capo. Senza paura guarda avanti, con le sue nuove idee, intelligenza, coraggio ed umiltà. Dopo il Siena eravamo dati per spacciati, ora siamo a 11 punti sopra il Milan. I feel good!





MILLE GRAZIE

15 10 2012

Ci sentiamo di dire MILLE GRAZIE per la piacevole serata trascorsa insieme a Palazzo Todeschini alla presentazione del Libro “Se no che gente saremmo” con Gianfelice Facchetti, figlio dell’indimenticato Giacinto, ed il  Professor Accame,  docente di teoria della comunicazione presso il Centro tecnico della FIGC di Coverciano. Una bella serata colma di ricordi ed aneddoti sul campione, il papà e soprattutto l’ uomo Giacinto Facchetti e suo figlio. Il racconto di un rapporto semplice e genuino tra un padre famoso,  umile e discreto, ed il figlio che vive serenamente la propria crescita. Molto interessanti anche gli spunti  suggeriti dal professor Accame,  che con garbo e discrezione ha rapito l’attenzione della platea regalando riflessioni ed episodi di una semplicità così innocente quanto profonda. Ringraziamo anche il Comune di Desenzano del Garda che ha promosso ed accolto un evento pieno di contenuti e naturalmente i presenti in sala che hanno condiviso con tutti noi un così piacevole incontro.





IL MURO DEL PIANTO ROSSONERO

8 10 2012

Milan-Inter 0-1, il derby è nostro! A noi la vittoria a loro i rimpianti e le proteste per non aver riacciuffato un dignitoso pareggio in 85 minuti, ottantacinque. Si, invece di prendersela con se stessi per aver avuto in mano il pallino per  tutta la partita senza un minimo di gol almeno negli ultimi 40 minuti in superioritá numerica, si lamentano dell’arbitro. Sintomi di  frustrazione, segnali di nervosismo e di dubbi amletici. Il loro pianto s’è infranto contro il MURO SAMUEL, il vero eroe della serata. Dieci derby giocati da THE WALL e dieci vittorie, pregasi non toccare. Commentare una partita giocata in dieci è superfluo, ma è necessario rimarcare l’importanza della vittoria, mix di concentrazione fortuna e  sacrificio. Grandi ragazzi, avete messo per l’ennesima volta alla prova le coronarie dei tifosi nerazzurri, ma la soddisfazione è tanta e ci dispiace per gli altri che sono tristi perchè non sanno più ……vincere i derby.





SAVE THE DATE! – 13.10.2012 – GIANFELICE FACCHETTI PRESENTA IL SUO LIBRO A DESENZANO / GIORNATA DEL TESSERAMENTO!!

5 10 2012

13 OTTOBRE 2012  LA GIORNATA DEL TESSERAMENTO

  OSPITE GIANFELICE FACCHETTI

Soci e tifosi nerazzurri si è ufficialmente aperta la campagna tesseramento-soci per la stagione 2012/2013!
Siete tutti invitati SABATO 13 (ore 13,30/17,00) e DOMENICA 14 (ore 10,00/13,00) OTTOBRE 2012 al BAR MONIGA (retro Duomo )  per sottoscrivere la NUOVA TESSERA INTERCLUB. Sabato per l’occasione ci farà visita GIANFELICE FACCHETTI, dopo aver presentato il suo libro “Se no che gente saremmo”  a  Desenzano presso Palazzo Todeschini alle ore 18,00 (fronte Porto Vecchio), dove siete tutti invitati. Per l’ occasione la LIBRERIA CASTELLI PODAVINI in Via Roma 20 a Desenzano del Garda, a soli 100 metri dal Bar Moniga, accoglierà tutti i tifosi nerazzurri che vorranno acquistare  il libro in presentazione e VINCITORE DEL PREMIO BANCARELLA  SPORT 2012.

 bandiera Inter

Quest’anno per tutti i soci i nuovi KIT REGALO e la possibilità si partecipare alla LOTTERIA NERAZZURRA con in palio  due maglie F.C. INTERNAZIONALE 2012/2013 (Junior/Senior) ed altro ancora.

Tesseramento Senior : – carta inter club stagione 2012/2013 – telo sport
Tesseramento Junior (con meno di 14 anni al 1/07/2012) : – carta inter club stagione 2012/2013 – sciarpa.