RICOMINCIAMO?

12 02 2012

Domenica 12 febbraio 2012 Inter – Novara 0-1. Sì 0-1, i bianchi del “Real” Novara hanno  vinto a San Siro manco fossero come gli originali Blancos. Siamo riusciti a far resuscitare anche i piemontesi che di serie A hanno ben poco, avanti il prossimo. Purtroppo siamo ricaduti nel fango più fastidioso, il non gioco. Abbiamo ricominciato a regalare punti su punti a squadre che lottano per salvarsi con magre figure di contorno. Ma andiamo con ordine, le premesse per cominciare bene c’erano tutte; proclami dagli spogliatoi, due partite abbordabili in casa per riprendersi, rientri importanti, strigliata del Presidente, etc. etc. Lo stadio, giusto per chiarire, urla senza giri di parole che un eventuale arrivo di Capello non è gradito (usiamo termini moooolto pacati!). Bene si gioca….ma il primo tempo passa e finisce come era cominciato, con il Novara in 11 in area a difendere, ed i nostri che cercavano senza troppa convinzione di passare. Alvarez è lento, Chivu impreciso, il centrocampo prevedibile, Milito isolato e chiuso in gabbia. Durante il secondo tempo fuori Alvarez (dorme) per Pazzini (evanescente), Nagatomo (vivo) al posto di Chivu (irritante) e Forlan (lo chiamano già “bidone”) a sostituire il buon Poli (bravo). Spettacolo pessimo con molti tiri da fuori che non sporcano neppure i guanti al portiere, una traversa e Pazzini, da un metro, tira in pancia all’estremo difensore che sentitamente ringrazia. Loro al primo tiro decente verso Julio Cesar segnano con Caracciolo e se si chiudevano in difesa prima del gol figuratevi dopo. C’erano due rigori per noi, ma a quanto pare il regolamento vieta i penalty in nostro favore, noi non siamo il Milan! I nostri si buttano a capofitto in modo approssimativo, il gioco non c’è e la confusione regna sovrana. A volte pensiamo ancora al derby, ci stropicciamo gli occhi e rivediamo l’Inter che non vorremmo vedere: lenta, prevedibile, pasticciona, apatica. Qualche spunto personale illude la platea ma giocare da soli non porta da nessuna parte. Al termine fischi ed improperi per i giocatori che forse sono gli ultimi responsabili della situazione attuale. Certo, qualcuno lo vorremmo vedere un pò più reattivo ma non è solo colpa loro se siamo così  malmessi. Si dice che  bisogna fare i conti con il Fair Play Finanziario per partecipare alle Coppe Europee ma siamo così sicuri di entrarci in Champions?  Dopo aver toccato il cielo con un dito, sollevando coppe e giocando partite memorabili, abbiamo capito che per vincere bisogna programmare e studiare tutto nei minimi particolari, ecco l’impressione è che da un pò di tempo ci sia molta approssimazione. Ora è inutile piangerci addosso, ci dobbiamo arrangiare con quello che passa il convento ed allora sotto a lavorare  con tanta umiltà, cercando di ritrovare quella tranquillità che aveva portato l’INTER da quart’ultima a quarta. Non è ancora finita ed i ragazzi hanno bisogno di noi, sempre. Importante è trovare spunto dagli errori per migliorare, mettere la testa sotto la sabbia non porta da nessuna parte. Ripartiamo dal bel derby e dalle sette vittorie conscutive……Ricominciamo?

FORZA RAGAZZI! SEMPRE FORZA INTER!

Annunci

Azioni

Information

One response

18 02 2012
zanetti 69

ciao a tutti,io penso che sbagliare e umano,ma perseverare e diabolico ,io non riesco a comprendere xche continuiamo a fare sti acquisti di sudamericani pseudo fenomeni che si devono ambientare e ad ogni suon di campana vengono chiamati dalle loro nazionali e devono fare sti voli transoceanici x poi tornare da noi rotti ed esausti,oltre al fatto,vedi es adriano ronaldo ecc ecc ecc che sono tutti mezzi alcolizzati e dediti a festini ,per poi fare scadenti prestazioni,.la mia anoninima opinione e che dobbiamo puntare piu su gente di casa nostra e sui nostri vivai,modello udinese che crede nei giovani,cosa che a tempo debito non abbiamo fatto con pirlo ed altri ex.,la fiducia e una parola ed un valore importante unita pure al tempo necessario che serve x costruire un gruppo giovane e motivato….le cose sono talmente semplici ed ovvie che cele hai talmente vicine da non vederle,e che ti aiuterebbero pure con il fairplay finanziaro…… il buon senso e la virtu dei vincenti…..forza inter

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: