IN RICORDO DI PEPPINO PRISCO

19 12 2011

Peppino Prisco, nacque a Milano il 10 dicembre 1921 in corso Buenos Aires al numero 66, da papà napoletano e mamma milanese e giusto per chiarire di che pasta era fatto disse “A differenza di chi vuole togliersi gli anni, io avrei voluto aggiungermelo un anno, perché l’Inter nel ’20 vinse il secondo scudetto della sua storia”. In questa frase l’infinito amore di Peppino Prisco per la squadra del cuore, conosciuta col nome di Ambrosiana in una domenica di autunno del 1929 in un derby. Poi, dopo aver esultato per le magie di Peppino Meazza, parte nell’estate 1942 con gli alpini della  Julia per la campagna di Russia. Diventa per vocazione di famiglia brillante avvocato raggiungendo i vertici massimi della carriera. Entra nella storia dell’Inter: socio dal 1946, segretario dal 1949, nel consiglio dal 21 ottobre 1950, vicepresidente dal 23 luglio 1963. Attraversa mezzo secolo di calcio con intelligenza e ironia. “Noi nati da una costola del Milan? Questo dimostra che si può diventare grandi partendo da umili origini”. Amato ancora oggi dai tifosi, a dieci anni dalla scomparsa, in Inter – Fiorentina gli hanno dedicato uno striscione commovente. Il suo sogno? “Vestire la maglia numero 9 dell’Inter e segnare, in notturna con l’erba illuminata dai fari, tre gol al Milan, uno più bello dell’altro”.  A chi non ha avuto la fortuna di ascoltarlo consigliamo di rileggere le sue battute sempre pronte, l’ironia sottile e pungente che regalava a gocce. Peccato non averlo visto fianco a fianco di JOSE’ MOURINHO, gli sarebbe sicuramente piaciuto quell’allenatore straniero che come HERRERA avrebbe portato i colori nerazzurri nella LEGGENDA. Noi vogliamo immaginare che da lassù sia stato proprio l’AVVOCATO PRISCO  a far arrivare MOU alla Pinetina e qualche battuta, in sala stampa,  l’abbia sussurrata lui all’orecchio del nostro SPECIAL ONE. Ci manca, manca all’Inter ed al calcio di oggi, manca Peppino Prisco.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: