2011 – inizio col BOTTO!!

30 12 2010

Buona la prima! L’era Leonardo comincia con un 3-1 sul Napoli secondo in classifica.
Prima del fischio d’inizio, come aperitivo, i fantastici cinque trofei del leggendario 2010 che illuminano il campo: Scudetto, Coppa Italia, Champions League, Supercoppa Italiana e Mondiale per Club. La ‘manita’ non era lì solo per ringraziare i tifosi ma anche per ricordare ai giocatori quel che hanno fatto e quel che ancora devono fare.
Fin dai primi minuti abbiamo ammirato l’Inter che conoscevamo. Nessuno si è fatto male e questa è insieme ai tre punti la grande notizia. Ha colpito anche l’entusiasmo dei giocatori con applausi e abbracci che mai si erano visti con Benitez. E’ bello vedere come sono cambiate le facce in casa Inter, per non parlare di quelle dei non interisti nell’assistere all’ottimo approccio di Leonardo. Certamente i problemi non si risolvono con una vittoria, ma almeno è tornato il sorriso sulle labbra. All’Inter forse serviva soprattutto un motivatore e Leo per questo ha studiato proprio da Mourinho che non ha esitato a mandargli un sms prima del suo esordio a San Siro. Ora aspettiamo il rientro di Julio Cesar, Snejider ed Eto’o e non è detto che non ci si possa divertire parecchio di qui a fine stagione.

Annunci




2010 – NUMERI DI UN ANNO INDIMENTICABILE

27 12 2010

Vale la pena ricordare i numeri di un 2010 fantastico:
57 partite ufficiali: 34 vittorie, 13 pareggi e 10 sconfitte, 95 gol fatti e 52 subiti, 5 TROFEI VINTI.


Serie A: 18 vittorie, 12 pareggi e 6 sconfitte, 59 gol fatti e 34 subiti.


Coppa Italia: 4 vittorie, 5 gol fatti e 1 subito.


Supercoppa italiana: 1 vittoria, 3 gol fatti e 1 subito.


Champions League: 9 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte, 22 gol fatti e 14 subiti.

Mondiale per Club Fifa: 2 vittorie, 6 gol fatti e zero subiti.





Mourinho – un ringraziamento speciale

27 12 2010

In questo giro di allenatori è doveroso un ringraziamento particolare al grande mister che dopo 45 anni con l’ausilio di giocatori eccezionali ha portato la CHAMPIONS in casa INTER: Josè Mourinho .
Come potremo mai dimenticare l’astuzia, la competenza, la sfrontatezza, la testardaggine, la serietà, le lacrime, l’esultanza, le battute, il carisma e tantissime altre qualità che il NOSTRO SPECIAL ONE ci ha regalato in questi anni intensissimi. Chi potrà scordare la dialettica di un GRANDE UOMO come MOU, l’unico che quando perdevi ti faceva sentire ugualmente vincente.
Anche dopo la sua partenza non ha mai smesso di amare la sua INTER ed i suoi TIFOSI che tanto gli hanno dato ma altrettanto hanno ricevuto. Sensazioni uniche vissute con intensità estreme culminate con le vittorie, tante vittorie.
Grazie ancora MOU e chissà……se un domani…….





LEONARDO nuovo allenatore dell’INTER

27 12 2010

Dopo circa 6 mesi Rafa Banitez non è più l’allenatore dell’INTER. Al suo posto l’ex campione brasiliano LEONARDO. Salutiamo l’allenatore spagnolo rigraziandolo per i 2 titoli conquistati nel 2010 ed al nuovo Mister auguriamo buon lavoro.